Giudizio: BC ottavi classificati

143° CARNEVALE STORICO SAN GIOVANNI IN PERSICETO
Carro di 1° categoria N. 4 Società BRÓT & CATÎV
Soggetto:  Io credea e credo, e creder credo il vero... Credo

PITTURA E SCULTURA
Interessante soggetto costituito dal “popolo” vestito in stile post-atomico steampunk.
La  scenografia  iniziale  è  poco  convincente, mentre  migliora  una  volta  aperta  diventando  vagamente
espressionista.
Purtroppo non all’altezza degli altri carri.
Il messaggio resta criptico.
Divertente la gag finale.

ARCHITETTURA E COSTRUZIONE
Molto  ricca  la  figurazione  architettonica  iniziale  di  stampo  futurista,  organica,  che  lascia  poi  attraverso  la
semplice  rotazione  a  180°  della  scena,  comparire  un  lato  cromaticamente  e  architettonicamente  del  tutto
diverso,  arricchito  poi  dall’esplosione  floreale  dello  Spillo,  replicata  efficacemente  dalle  figure  della
coreografia, piacevoli cromaticamente, anche se di disegno abbastanza scontato.

SOGGETTO E SVOLGIMENTO
Il soggetto è un po’ criptico: dalla rappresentazione si rileva il contrasto di un gruppo di popolani o schiavi (?)
scesi da un relitto al confronto con un gruppo di saggi che arrivano su una nave (?) solida e con costumi sobri
ed eleganti.
Il finale è liberatorio dal momento che ai popolani è riconosciuta la loro verità.
La scena della rappresentazione è poco chiara anche se la scena finale in cui è riconosciuta la ragione di tutti
e sbocciano molti fiori è suggestiva.

PUNTI
Pittura e Scultura 26
Architettura e Costruzione 28
Soggetto e Svolgimento 18
TOTALE PUNTI 72
8° CLASSIFICATO